In ottemperanza al nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei Dati Personali (GDPR) abbiamo aggiornato la nostra Privacy Policy. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

ALPE ADRIA TOUR 2016 – tra circa un mese l’inizio con LA GRANFONDO GIRO d’ITALIA – HELP HAITI

In occasione del Giro d’Italia 2016 la RCS Sport ha scelto le montagne friulane e la data del 22 Maggio p.v., per organizzare la Gran Fondo Giro D’Italia con partenza e arrivo a Cividale del Friuli. E' l'occasione per dare l’avvio ad una collaborazione con la Chiarcosso – Help Haiti, già organizzatrice della nota Corsa per Haiti, che, per l’ occasione, rivestirà il ruolo di charity partner.

L’organizzazione friulana però, non volendo venir meno con gli obblighi affettivi legati al Circuito Alpe Adria, ha concluso un accordo con RCS, per aprire la partecipazione alla Gran Fondo anche agli iscritti del Circuito, divenendo così la prima tappa di una serie di manifestazioni che si distinguono per importanza e validità tecnica.

La location proposta è Cividale del Friuli, patrimonio dell’Unesco, dalla quale prende il via un percorso che si snoda tra paesaggi mozzafiato e legati a importanti fatti della storia italiana passata e recente: la manifestazione ripercorrerà le stesse strade che i campioni delle due ruote avranno attraversato soltanto due giorni prima durante la 13° Tappa del 99° Giro d’Italia.

La carovana transiterà sul Matajur, cambiando direzione a soli 3 chilometri dal raggiungimento della vetta, per continuare verso passo San Martino, una salita dura immersa in una zona poco conosciuta delle valli.

Si proseguirà per Clodig e Crai, fino al confine con la Slovenia su territori martoriati dalla prima Guerra Mondiale e dove vi fu il primo caduto: l'Alpino Riccardo Di Giusto.

Successivamente, dopo il passaggio per Cividale, il percorso toccherà Porzus dove, nel 1855, apparve la “Madonna de sesule” e dove, nel febbraio del 1945, avvennero i tristi fatti delle malghe. Proseguendo ancora si passerà per la località di Canebola che, in latino, significa letteralmente “Qui della nuvola”.

Poi si affronterà la salita di Valle, completamente immersa nel bosco, e si rientrerà a Cividale del Friuli, attraverso i Colli orientali del Friuli, terre di eccellenti vini friulani.

 Uno dei propositi della Help Haiti per l'anno in corso, che ricordiamo essere un’associazione nata con puri scopi solidali, è quello di sostenere un nuovo progetto per la costruzione ad Haiti, di una multi servizi denominata “Kay: insieme nella gioia”. Il progetto prevede la  realizzazione di due casette destinate ad ospitare i ragazzi haitiani adottati in Italia che, per brevi periodi, vogliono tornare nell’isola natia. Potranno però anche dare alloggio ai volontari e, nel periodo di chiusura delle scuole, ospitare le "Bambine di Strada.

Forte di un'esperienza ultraventennale, la Help Haiti si è tuffata con entusiasmo in questa nuova impresa  certa che i suoi fedeli sportivi la seguiranno, iniziando proprio dall’iscrizione alle gare del circuito.

 

Continuano intanto le iscrizioni al circuito Alpe Adria Tour con le due formule “all inclusive” ed “only AAT” più la novità del circuto “Regione FVG”, a breve la pubblicazione aggiornata degli iscritti al 15 aprile che stà raggiungendo le 100 adesioni.

 

Premiazioni finali a Villaco - 7 novembre 2015 - le novità 2016

Sabato 7 novembre, alla presenza dei moltissimi atleti e di tutti gli organizzatori si è tenuta presso le Terme di Villaco la premiazione ALPE ADRIA TOUR 2015. Onore a tutti i vincitori ed alle squadre presenti che hanno avuto modo di apprezzare ancora una volta la qualità organizzativa del circuito Alpe Adria Tour ritirando assieme ai premi l'attestato di partecipazione ed l preziosi gambali SPORTFUL, gadget 2015 del circuito. Apprezzamenti anche per il bel buffet offerto ai convenuti.

Durante la serata è stato presentato nel dettaglio il circuito 2016 che riepiloghiamo sotto con la novità della classifica "REGIONALE FVG AAT" riservata agli iscritti alle società del Friuli Venezia Giulia.

CALENDARIO: 
22 maggio – Granfondo Giro d’Italia per Haiti – Cividale del Friuli (UD) – 97/133 km
12 giugno – Marathon Franja BTC City – Ljubljana (SLO) – 97/157 km 
19 giugno – Alpe Adria Giro – Villach (A) – Tarvisio (I) – Kranjska Gora (SLO) – 100/160 km 
03 luglio – ARBÖ Radmarathon - GF Carinzia - Bad Kleinkirchheim (A) – 72/106 km 
17 luglio – La Leggendaria Charly Gaul – Trento (TN) - 57/141 km 
31 luglio – Granfondo dei Templari - Pordenone (PN) - 110/140 km 
28 agosto – Carnia Classic - Zoncolan - Fuji – Tolmezzo (UD) – 76/112 km 
11 settembre – 16° Granfondo d’Europa – Tour dei Castelli FVG - Trieste – 110 km

Saranno quindi 8 le prove valide per l'assegnazione dei punteggi che vedranno stilata una classifica per il circuito Granfondo e Mediofondo sui 5 migliori piazzamenti e 4 per il Regionale (vedi regolamento)

Tre le formule di iscrizione: 
· FORMULA “ALL INCLUSIVE”: ENTRO IL PRIMO APRILE € 220,00 dopo tale data € 260,00 con iscrizione al Circuito ed iscrizione cumulativa a tutte le otto manifestazioni in programma (entro il 1 aprile risparmio di 90 euro); 

· FORMULA “REGIONALE FVG AAT”: ENTRO IL PRIMO APRILE € 110.00 dopo tale data € 130.00 con iscrizione al Circuito Regionale con classifica e premiazione dedicata REGIONE FVG AAT 2016.

· FORMULA “ONLY AAT”: ENTRO IL PRIMO APRILE € 20.00 dopo tale data € 30.00 con iscrizione al Circuito e la possibilità di accedere alla classifica e premiazione AAT 2016 (con 5 prove) o alla classifica Regionale AAT (con 4 prove).

In questo caso l’iscrizione dovrà essere stipulata individualmente alle singole gare (almeno 4 per il regionale o 5 per il Circuito AAT) seguendo le procedure richieste dai regolamenti delle stesse ed avendo diritto all’inserimento nella speciale griglia di merito (ove prevista). (**) 
(**) Per quanto riguarda la Granfondo Giro d’Italia per Haiti per gli iscritti al circuito FORMULA “ONLY AAT” la quota dell’iscrizione rimane invariata a € 30,00 fino al 21/05/2016. Al momento dell’iscrizione alla Granfondo si prega di comunicare di essere già iscritti al circuito Alpe Adria Tour 2016.

 

 

Alpe Adria Tour 2016 con numerose novità - iscrizioni aperte

Da oggi aperte le iscrizioni al Circuito Alpe Adria Tour 2016 con numerose novità: la Granfondo Giro d'Italia per Haiti che sostituirà la Corsa per Haiti, l'ingresso della Carnia Classic Zoncolan ed il ritorno della Granfondo d'Europa alla versione agonistica.
Questo il calendario proposto:
22 maggio – Granfondo Giro d’Italia per Haiti – Cividale del Friuli (UD) – 97/133 km
12 giugno – Marathon Franja BTC City – Ljubljana (SLO) – 97/157 km
19 giugno – Alpe Adria Giro – Villach (A) – Tarvisio (I) – Kranjska Gora (SLO) – 100/160 km
03 luglio – ARBÖ Radmarathon - GF Carinzia - Bad Kleinkirchheim (A) – 72/106 km
17 luglio – La Leggendaria Charly Gaul – Trento (TN) - 57/141 km
31 luglio – Granfondo dei Templari - Pordenone (PN) - 110/140 km
28 agosto – Carnia Classic - Zoncolan - Fuji – Tolmezzo (UD) – 76/112 km
11 settembre – 16° Granfondo d’Europa – Tour dei Castelli FVG - Trieste – 110 km

Saranno quindi 8 le prove valide per l'assegnazione dei punteggi che vedranno stilata una classifica per il circuito Granfondo e Mediofondo sui 5 migliori piazzamenti (vedi regolamento)

Due le formule di iscrizione:
· FORMULA “ALL INCLUSIVE”: ENTRO IL PRIMO APRILE € 220,00 dopo tale data € 260,00 con iscrizione al Circuito ed iscrizione cumulativa a tutte le otto manifestazioni in programma (entro il 1 aprile risparmio di 90 euro);
· FORMULA “ONLY AAT”: ENTRO IL PRIMO APRILE € 20.00 dopo tale data € 30.00 con iscrizione al Circuito e la possibilità di accedere alla classifica e premiazione AAT 2016. In questo caso l’iscrizione dovrà essere stipulata individualmente alle singole gare (almeno 5) seguendo le procedure richieste dai regolamenti delle stesse ed avendo diritto all’inserimento nella speciale griglia di merito (ove prevista). (**)
(**) Per quanto riguarda la Granfondo Giro d’Italia per Haiti per gli iscritti al circuito FORMULA “ONLY AAT” la quota dell’iscrizione rimane invariata a € 30,00 fino al 21/05/2016. Al momento dell’iscrizione alla Granfondo si prega di comunicare di essere già iscritti al circuito Alpe Adria Tour 2016.

Classifiche finali e Premiazioni

Sono online le classifiche finali del circuito Alpe Adria Tour che confermano vincitori 2015 Ruggero Minisini del Team Friuli San Vitese nel circuito Granfondo e Brigitte Krebs della Granfondo Carinzia e Giuliano Lenarduzzi del Chiarcosso Help Haiti nel circuito mediofondo; nei team: 1.Team Friuli Sanvitese 2. Chiarcosso Help Haiti nel granfondo e 1. Federclub Trieste Tecnoedile 2. Chiarcosso Help Haiti 3. KK Tempo Sigas nel circuito Mediofondo, vince la Alpe Adria Cup la Chiarcosso Help Haiti con il maggior numero di presenze.
Le premiazioni si svolgeranno Sabato 7 NOVEMBRE 2015 ore 18.30 Presso la “POOL 25”c/o ThermenResort Warmbad Villach - Kadischenallee 22-24 Villaco (AU).
Saranno consegnati i gadget tecnici Sportful a tutti i classificati, attestato di partecipazione a tutti gli iscritti, e premiati i primi cinque di categoria.
I tre vincitori assoluti Minisini, Krebs e Lenarduzzi avranno l'iscrizione gratuita a tutto il circuito AAT 2016 che presenta interessanti novità.

Chiuso il circuito AAT si pensa al 2016

Con la Cronocasica 2015 (a breve le classifiche generali AAT ufficiose) si chiude il Circuito Alpe Adria Tour che con le Società Organizzatrici ha già in cantiere numerose novità per il 2016 tra le quali un nuovo regolamento relativo ai punteggi.

A fine ottobre le premiazioni finali (data e luogo verranno comunicate entro settembre) che vedranno assegnati a tutti i partecipanti classificati il riconoscimento individuale ed i moltissimi premi delle varie categorie.